terzo responsabile centrali termiche bologna

terzo responsabile centrali termiche bologna

Terzo responsabile delle centrali termiche:

  • Conformità ai requisiti normativi
  • Manutenzione ordinaria centrale termica
  • Manutenzione straordinaria centrale termica
  • Rispetto delle norme in materia di sicurezza
  • Adeguamenti normativi
  • Redazione documentazione tecnica
terzo responsabile centrali termiche bologna

Chi è il responsabile dell'impianto?

L'occupante a qualunque titolo (proprietario, inquilino, ecc.) dell'immobile dove è situato l'impianto individuale.

L'amministratore nel caso di condomini dotati di impianti centralizzati.

Entrambi possono delegare tale responsabilità al cosiddetto “terzo responsabile” che può essere solo un'impresa abilitata delegata dall'occupante o dall'amministratore all'esercizio e alla manutenzione dell'impianto termico. Tale delega deve essere formalizzata mediante apposito modulo da inviare all'ente competente.

Compiti del responsabile di impianto

Il responsabile d'impianto ha gli obblighi e le responsabilità dell'esercizio e della manutenzione ordinaria dell'impianto termico. Deve quindi gestirne la conduzione e fare eseguire la manutenzione ordinaria e i controlli di legge nel rispetto delle norme in materia di sicurezza, risparmio energetico e salvaguardia ambientale.

Il responsabile di impianto deve inoltre conservare il libretto di impianto e/o di centrale contenente le copie delle dichiarazioni che attestano il controllo tecnico dell'impianto.

terzo responsabile centrali termiche bologna

Come possiamo aiutarti

La nostra Azienda offre il servizio di terzo responsabile per la gestione di centrali termiche in quanto disponiamo di personale in grado di condurre centrali termiche e redigere allegati e libretti di centrale.

Ovviamente, offriamo anche quello di installazione e assistenza per le stesse centrali termiche e per quelle frigorifere, sia di piccole sia di grandi dimensioni.

Le normative

DPR 412/93

Identifica la figura del Terzo Responsabile nella persona fisica o giuridica che, essendo in possesso dei requisiti previsti dalle normative vigenti e comunque di idonea capacità tecnica, economica, organizzativa, è delegata dal proprietario o, in caso di condomini, dall'amministratore, ad assumere la responsabilità dell'esercizio, della manutenzione e dell'adozione delle misure necessarie al contenimento dei consumi energetici.

DPR 551/99 Art 7 Comma 3

Nel caso di impianti termici con potenza nominale al focolare superiore a 350 kW, ferma restando la normativa vigente in materia di appalti pubblici, il possesso dei requisiti richiesti al terzo responsabile dell'esercizio e della manutenzione dell'impianto termico è dimostrato mediante l'iscrizione ad albi nazionali tenuti dalla pubblica amministrazione e pertinenti per categoria quali, ad esempio, l'albo nazionale dei costruttori - categoria gestione e manutenzione degli impianti termici di ventilazione e condizionamento, oppure mediante l'iscrizione ad elenchi equivalenti dell'Unione europea, oppure mediante certificazione del soggetto, ai sensi delle norme UNI EN ISO della serie 9.000, per l'attività di gestione e manutenzione degli impianti termici, da parte di un organismo accreditato e riconosciuto a livello italiano o europeo. In ogni caso il terzo responsabile o il responsabile tecnico preposto deve possedere conoscenze tecniche adeguate alla complessità dell'impianto o degli impianti a lui affidati.

terzo responsabile centrali termiche bologna
terzo responsabile centrali termiche bologna terzo responsabile centrali termiche bologna