blocco caldaia biasi

Caldaia Biasi in blocco: come sbloccarla

Trovarsi all’improvviso senza acqua a causa della caldaia Biasi in blocco provoca innumerevoli disagi: se possiedi una caldaia Biasi, ecco alcune procedure da seguire per provare a sbloccarla autonomamente.

Biasi, caldaia in blocco: come sbloccarla

caldaia biasi in blocco come ripararla

Per sbloccare una caldaia Biasi in blocco potrebbe essere necessario e sufficiente procedere al reset dell’impianto, nel tentativo di riavviare la macchina e aggirare il blocco.

In riferimento ai principali modelli di caldaie Biasi, è importante evidenziare che tutti dispongono di sistemi di autodiagnosi all’avanguardia, abbinati a un display multifunzione attraverso il quale viene segnalato il blocco della macchina. In questo caso, infatti, sul display appare un codice errore che indica l’esatta anomalia riscontrata dal sistema. Per comprendere la natura del malfunzionamento, quindi, è sufficiente consultare l’apposita tabella riepilogativa contenuta nel manuale d’uso della caldaia.

Nel momento in cui si visualizza il codice corrispondente al blocco di funzionamento dell’impianto, si può procedere alla risoluzione del problema manualmente, eseguendo il riavvio della caldaia schiacciando il tasto “Reset”.

Gli errori per blocco di funzionamento delle caldaie Biasi più frequenti e che costringono a ricorrere al Reset dell’impianto corrispondono ai seguenti codici e alle rispettive anomalie:

  • Codice Er01+Reset, blocco di sicurezza per mancata accensione;
  • Codice Er02+Reset, blocco per intervento termostato di sicurezza;
  • Codice Er03+Reset, blocco generico;
  • Codice Er10+Reset, blocco per intervento sonda NTC fumi;
  • Codice Er20-Er21-Er22-Er23+Reset, blocco EVG per guasto hardware;
  • Codice Er24+Reset, blocco per anomalia combustione all’accensione;
  • Codice Er25+Reset, blocco per anomalia combustione in funzionamento;
  • Codice Er91+Reset, blocco totale per limite di tentativi di ripristino superati.

Cosa fare se il blocco di funzionamento persiste

Se, dopo aver effettuato alcuni tentativi di riavvio, il problema di blocco della caldaia Biasi persiste e ti trovi nella zona di Roma puoi contattare il nostro team di Caldaie GCS e ricevere la visita di un nostro tecnico per effettuare una diagnosi più accurata.

Allo stesso modo, se non sei nella zona di Roma e quindi non possiamo esserti di aiuto, è preferibile rivolgersi a un tecnico specializzato qualora si verifichino episodi frequenti di blocchi.

A questo proposito, per questioni di sicurezza, l’impianto consentirà di effettuare un massimo di 3 Reset: al quarto tentativo compiuto, la caldaia Biasi entrerà in blocco totale e, a questo punto, potrà essere riavviata soltanto scollegandola dall’alimentazione elettrica.

Come potrai capire questa operazione se non funziona al primo tentativo rischia di compromettere seriamente la tua caldaia quindi il nostro consiglio è di provare a fare massimo 1 reset dopodiché non toccarla più poiché potresti peggiorare la situazione.

CONDIVIDI :

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on reddit
Share on tumblr
Share on skype
Share on telegram
Share on whatsapp

ALTRE NOTIZIE DAL NOSTRO BLOG