caldaia ferroli in blocco

Caldaia Ferroli in blocco, cosa fare per sbloccarla

Il blocco di qualsiasi tipo di caldaia è un evento piuttosto comune sotto determinate circostanze e il blocco di una caldaia Ferroli non è da meno. In diversi casi bastano delle semplici accortezze per farla ripartire, in altri è invece necessario affidarsi all’esperienza di un tecnico.

Se stai riscontrando un problema di questo tipo con la tua caldaia Ferroli possiamo darti delle piccole indicazioni e darti un consiglio su quello che puoi fare nell’immediato. Se poi questi accorgimenti non funzionano allora dovrai chiamare un’assistenza e chiedere un intervento di un tecnico specializzato.

caldaia ferroli in blocco

Come sbloccare la caldaia Ferroli dopo un blocco improvviso

In merito alla caldaia Ferroli (Bluhelik, Divatech e Domicompact) per sbloccarla è sufficiente premere il pulsante reset (come moltissimi altri modelli di caldaie come Baxi, Beretta, Biasi, Immergas) per ripristinare il regolare funzionamento. Il blocco della caldaia ferma l’erogazione di acqua calda e in alcuni casi impedisce di far funzionare i riscaldamenti del luogo in cui vivi: potrebbero anche verificarsi entrambe le condizioni.

Una delle cause del blocco di una caldaia Ferroli potrebbe derivare dalla combustione non corretta. Ciò è dovuto alla mancanza del gas oppure alla sporcizia che si accumula sulla valvola o nel bruciatore. È sufficiente in questo caso pulire il corpo bruciatore e controllare che la pressione del gas in arrivo non presenti alcun problema.

Considera che questa operazione non è semplicissima e c’è bisogno di dimestichezza con lo smontaggio della copertura della caldaia e con l’operazione di pulizia.

Le cause del blocco di una caldaia Ferroli

Spesso per alcuni errori è necessario l’intervento di un tecnico qualificato e competente. Può infatti capitare di avere acqua calda e di non riuscire ad azionare i riscaldamenti: controllare in questo caso la valvola a tre vie.

Un’altra possibile causa è la valvola del gas sporca o danneggiata dai residui rilasciati nel tempo, ma anche un problema di tipo elettrico oppure di collegamenti non adeguati con la scheda madre. In altri casi il problema riguarda il bruciatore che provoca difficoltà nell’avvio. La caldaia con temperatura interna troppo elevata è causa dell’errore A03: bisogna fare attenzione in questo caso alla pressione o in alternativa verificare problemi al sensore che regola la temperatura interna della caldaia Ferroli.

Nel caso specifico possono esserci anche altre cause come problemi alle sonde di temperatura, alimentazione elettrica non corretta, blocco del circuito di espulsione dei fumi, danni o blocco alla camera di combustione e anche anomalie al cronotermostato.

In tutti questi casi è opportuno rivolgersi a personale qualificato che saprà risolvere il problema nel minor tempo possibile con un’adeguata assistenza per caldaie del marchio Ferroli.

codici errore ferroli

Errori generati da caldaie Ferroli in blocco:

Errore A01Mancanza di gas
Errore A02Anomalia elettrodo
Errore A03Sensore riscaldamento danneggiato
Errore F04Errata impostazione parametro scheda
Errore F05Errata impostazione parametro scheda
Errore A06Bassa pressione nell’impianto gas
Errore F07Errata impostazione parametro scheda
Errore A09Cablaggio interrotto
Errore F10Sensore danneggiato
Errore F11Sensore danneggiato
Errore F14Sensore danneggiato
Errore A16Cablaggio interrotto
Errore F20Anomalia ventilatore
Errore A21Anomalia F20 generata 6 volte negli ultimi 10 minuti
Errore A23Errata impostazione parametro scheda
Errore A24Errata impostazione parametro scheda
Errore F34Problemi alla rete elettrica
Errore F35Problemi alla rete elettrica
Errore F37Pressione troppo bassa
Errore F39Sonda danneggiata o corto circuito cablaggio
Errore A41Sensore mandata o sensore sanitario staccato dal tubo
Errore F42Sensore danneggiato
Errore F43Mancanza di circolazione H2O impianto
Errore F50Cablaggio Operatore modulante interrotto
Errore A51Ostruzione camino scarico/aspirazione

CONDIVIDI :

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on reddit
Share on tumblr
Share on skype
Share on telegram
Share on whatsapp

ALTRE NOTIZIE DAL NOSTRO BLOG