Caldaia Radiant in blocco, come fare per sbloccarla

Caldaia Radiant in blocco, come fare per sbloccarla

Ci sono tanti tipi di caldaie in commercio oggigiorno. Addirittura non è difficile trovare situazioni in cui nelle case dei nostri clienti siano montate caldaie di ditte che ormai non esistono più e sono fuori produzione. Un bel problema perché così come le caldaie anche i pezzi di ricambio scarseggiano.

La caldaia Radiant, così come gli altri modelli, può bloccarsi da un momento all’altro per una svariati serie di motivi. In questi casi diventa un problema non da poco. Vediamo se è possibile fare una diagnosi con i pochi elementi che si hanno a disposizione senza essere dei tecnici di assistenza caldaie e capire come e se è possibile sbloccarla senza colpo ferire.

Caldaia Radiant in blocco, le cause

Sicuramente ti domanderai quale sia il problema del blocco della tua caldaia Radiant. Tra tutti ci possono essere delle cause molto scontate che vanno per la maggiore.

Una di queste cause può essere ad esempio, la valvola del gas che non funziona.

La scarsa pulizia della valvola danneggia la caldaia e causa la formazione dello sporco in eccesso: in questo caso purtroppo non potrai fare niente e ti converrà chiamare il tecnico per valutare la pulizia o la sostituzione del pezzo.

I detriti presenti nell’acqua gravano sullo stato di salute della tua caldaia ed è bene quindi eliminare gli eccessi con un’adeguata manutenzione periodica. Il blocco della caldaia Radiant può essere causato anche dalla mancata pressione nell’impianto: controlla che non scenda sotto 1,5 bar.

Esistono altre cause come il malfunzionamento della pompa della caldaia e la candeletta di rilevazione. Senza dimenticare le concause come il blocco dei riscaldamenti, dovuto dal blocco della stessa caldaia, oppure dal tiraggio o dallo scarso controllo dei fumi.

Anche in questi casi è necessario contattare un tecnico qualificato. Durante i mesi più freddi le caldaie più vecchie risentono delle rigide temperature e si bloccano con maggiore facilità: anche in questo caso è bene rivolgersi a persone del mestiere.

Caldaia Radiant in blocco, come fare per sbloccarla

Caldaia Radiant, come sbloccarla all’atto pratico, se possibile

Ogni tipo di caldaia Radiant, può presentare degli errori. Esistono diversi metodi per sbloccarla, anche se quello consigliato per la maggior parte delle problematiche, almeno nel caso delle meno gravi, è certamente il reset.

Nel caso di errore E01 (blocco della fiamma), errore E02 (termostato sicurezza a 95 gradi), errore E03 (pressostato aria) ed errore E035 (fiamma parassita) si consiglia infatti di utilizzare il tasto reset per risolvere il problema. Qualora le cose non dovessero sistemarsi sarà  quindi opportuno parlare con un centro assistenza caldaie.

Esistono comunque altri errori di vario genere i cui codici sono comunque presenti sul libretto della tua caldaia Radiant. Segui sempre le istruzioni e in caso di dubbi contatta chi di competenza. Non sottovalutare la problematica e soprattutto evita di fare delle prove che potrebbero soltanto peggiorare la situazione.

Il primo consiglio è certamente quello di una manutenzione periodica. Quando la caldaia Radiant va in blocco controlla subito che la pressione non scenda sotto 1,5 bar.

Accertati che disponga di acqua a sufficienza, che ci sia alimentazione elettrica e anche l’alimentazione del combustibile (controlla se si accendano i fornelli della cucina).

Se hai bisogno di assistenza per caldaie nella zona di Roma ricorda che CaldaieGCS è sempre a disposizione per darti informazioni e delucidazioni sullo sblocco della tua caldaia Radiant e inviarti i migliori tecnici per effettuare.

CONDIVIDI :

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on reddit
Share on tumblr
Share on skype
Share on telegram
Share on whatsapp

ALTRE NOTIZIE DAL NOSTRO BLOG